fbpx

Così come per noi esseri umani, anche per i nostri amici cani è importante conoscere ed interagire con altri cani. In particolare i primi tre mesi di vita vanno a costituire un momento fondamentale per la vita del cucciolo. Possiamo dire che tanto più equilibrato è il percorso di crescita del cane, tanto più la sua vita sarà serena a tutto vantaggio del rapporto con il proprietario che in questo modo si rafforza.

Oltre all’aspetto della socializzazione diventa altresì fondamentale educarlo nel modo più corretto. Alcuni dettagli apparentemente banali come il rispondere ad un semplice richiamo, insegnare il proprio cane a fare i bisogni fuori o ancora il non dover tirare al guinzaglio, richiedono del tempo affinché vengano insegnati in modo corretto. Tuttavia spesso può non essere così facile e anzi potrebbero creare al proprietario dei problemi non da poco. Torniamo quindi al nostro punto di partenza. Come possiamo guidare il nostro cucciolo lungo il suo percorso di crescita? Semplice con le Puppy Class vale a dire classi di educazione e socializzazione tra cuccioli durante le quali si apprendono le fondamenta della socializzazione e dell’educazione canina.

Puppy Class in cosa consistono

Veronadogs Seth gioca con un altro cucciolo

Veronadogs Seth gioca con un altro cucciolo

Abbiamo appena detto che le Puppy Class sono delle classi di socializzazione destinate ai cuccioli, ma in cosa consistono? come sono strutturate? qual è la peculiarità di questa tipologia di percorso? vediamolo nel dettaglio.

Innanzitutto iniziamo con il dire che le Puppy Class sono degli incontri che vengono organizzati settimanalmente tra cuccioli di età compresa tra i due e i sei mesi. Nello specifico si tratta di un percorso della durata di tre mesi. Durante questi incontri si apprendono tutte quelle che sono definite le fondamenta dell’educazione e della socializzazione tra cani.

Il fine ultimo di questo percorso è quello di inserire il proprio cucciolo in un ambiente il più possibile equilibrato al fine di permettere al proprio cane non solo di interagire e socializzare, ma anche aiutarlo a relazionarsi con gli altri cani in modo corretto. Se non si interviene tempestivamente, potrebbero manifestarsi a lungo andare degli atteggiamenti di paura verso l’altro arrivando persino a sfociare a comportamenti ostili.

Quali sono gli obiettivi della Puppy Class?

Prevenire è meglio che curare si dice e mai come in questo contesto, questo proverbio si è mostrato tanto vero. Le Puppy Class infatti, lo dice la parola, sono destinate ai cuccioli vale a dire in un periodo della crescita del cane durante il quale il carattere e le sue attitudini sono ancora in corso di definizione. Proprio come un bambino, anche il cucciolo di cane è in una fase delicata e in quanto tale necessita di inserirsi nel modo più corretto possibile in un contesto sociale. Le Puppy Class in questo senso vanno ad intervenire agendo su tre punti cardine fondamentali. Non solo quindi socializzazione, ma anche consigli sulla gestione e il gioco come strumento imprescindibile per educare il proprio cucciolo senza dover ricorrere ad ordini perentori.

Proprio come un adulto, anche il cane è più propenso ad imparare volentieri qualcosa se gli viene proposto come un divertimento. Anche noi senz’altro ci possiamo sentire in tal senso più sollevati e liberati da eventuali ansie se a nostra volta ci mettiamo a giocare con il nostro amico Fido. Il gioco dunque consiste in questa fase il filo rosso tra l’educazione canina e il giusto divertimento, a tutto vantaggio di un rapporto tra cane e proprietario che man mano acquisterà complicità.

Un cane sano è un cane felice

Veronadogs un cucciolo che gioca

Veronadogs – un cucciolo che gioca

Le Puppy Class oltre ad essere un percorso durante il quale il cucciolo impara a socializzare, sono anche un’ottima occasione per i proprietari di imparare tantissime nozioni di salute, benessere, dieta, prevenzione e molto altro. I veterinari in questo particolare contesto sono un punto di riferimento molto importante in quanto aiutano i proprietari a comprendere al meglio quali siano le necessità primarie del nostro amico a quattro zampe. Farsi carico della sua salute a 360 gradi significa farsi carico del suo benessere oltre che fisico, anche emotivo.

L’importanza della corretta socializzazione

Quando parliamo della socializzazione del nostro cucciolo, che deve essere seguita in modo corretto, a cosa ci riferiamo? La socializzazione del cucciolo di cane è tanto importante quanto una corretta educazione canina. Certo obbedire ai richiami, sapersi muovere correttamente nel contesto domestico o ancora fare i bisogni fuori casa sono tutte ottime cose, ma lo sono altrettanto anche rapportarsi con un cane incontrato per strada senza magari mostrarsi ostile o ancora muoversi con disinvoltura negli ambienti più diversi.

Tocchiamo inoltre un altro punto fondamentale. Se è vero che il cane non dovrebbe essere privato completamente della socializzazione, è altrettanto vero che anche l’opposto non va bene. Il cucciolo di cane proprio come una spugna assorbe tutto ciò che gli capita attorno. Per questo motivo è importante è che il cane faccia le esperienze “giuste”, che siano brevi ma comunque positive. In questo modo il cane immagazzinerà le informazioni necessarie che gli permetteranno di affrontare il mondo.

Alcuni utili accorgimenti

Veronadogs un cane gioca con il bastone

Veronadogs un cane gioca con il bastone – Foto di Dave Francis da Pixabay

Infine alcuni accorgimenti da tenere a mente prima di partecipare ad una Puppy Class. Innanzitutto partiamo dal fatto che un cucciolo deve essere lasciato esprimere liberamente. Questo perché per loro è il periodo della scoperta e pertanto è necessario che venga seguito nel miglior modo possibile verso un approccio con il mondo. Tuttavia se da un lato questa fase si rivela quanto mai cruciale, è altrettanto vero che un cucciolo normalmente ha una soglia dell’attenzione molto bassa, pertanto è fondamentale seguirlo anche durante i momenti di stacco. Possiamo infatti dire che quanto importanti sono i momenti della scoperta, tanto si rivela cruciale seguirlo anche durante la pausa.

Ultimo ma non meno importante il cucciolo non dovrebbe essere messo a contatto con altri cani molto diversi sia per età che per taglia. Uno dei rischi maggiori è quello di causare dei traumi seppur involontari al proprio cucciolo. Non è piacevole per il proprio cucciolo vedersi “saltare addosso” da un cane il doppio della sua taglia anche solo per giocare. Infine anche per quanto riguarda il momento della socializzazione è bene che il cane non venga lasciato solo, ma dovrebbe essere accompagnato gradualmente verso la scoperta dell’altro e soprattutto del mondo che lo circonda. In ogni caso per qualsiasi dubbio l’educatore cinofilo sarà sempre disponibile a guidarti verso quella che potrebbe essere definita la tua avventura più grande.

Quali sono i costi?

Se sei interessato a seguire i corsi di Puppy Class all’interno dei centri Veronadogs e vorresti avere delle informazioni al riguardo come ad esempio i costi, puoi scriverci compilando il modulo dei contatti che troverai in fondo all’articolo o tramite e-mail o telefono. Oltre alle Puppy Class organizziamo corsi di addestramento ed educazione cinofila sia in forma collettiva che individuale. Proponiamo infine sport cinofili anche livello agonistico come l’agility o ancora la Rally-O. Passa a trovarci, avrai la possibilità di fare due lezioni di prova.

 

 

    Nome

    Cognome

    Email

    Oggetto

    Messaggio

    Accetto la Privacy